La Notte - Videoclip Ufficiale

Arsenale - Testo

DICONO CHE OGNI VOLTA CI SI GUARDA PER VOLARE VIA COL VENTO E LE NUVOLE PER DIMENTICARE OGNI VOLTA CHE CI SIAMO DETTI DI VOLER RESTARE ANCHE QUANDO VOLEVAMO ANDARE VIA

PENSIAMO CHE TUTTO RIMANGA CHIUSO IN UNA BOTTIGLIA DI VINO POSATA SULL’ACQUA DEL MARE PORTATA VIA DALLA CORRENTE COME INSEGNAMENTI MALRIPOSTI DALLE PAROLE CHE USIAMO PER DESCRIVERE LA VOGLIA CHE NOI ABBIAMO DI RESTARE INSIEME
COME PAGINE INCROCIATE SULLE DITA DELLE MANI

E NOI
NOI
RESTIAMO A GUIDARE
CON LE DITA DELLE LACRIME INCROCIATE ALLE TUE MANI

E NOI CICATRIZZIAMO OGNI SINGOLA CAREZZA CHE CI RACCONTIAMO LA DOMENICA PENSANDO DI MORIRE OGNI VOLTA CHE GUARDIAMO LE STELLE E LA LUNA PIENA

VIAGGIARE DI SECOLI IN SECOLI CON UN AQUILONE IN MANO E IMPARARE A PIANGERE LO ZUCCHERO, TI GIURO NON È COMPLICATO E NON PENSARE DI RESTARE SOLA CON LE MANI IN MANO STRINGI LA COLLANA CHE TI HO DATO
TI PREGO, GIURA LONTANO CHE MAI, MAI

E NOI
NOI
RESTIAMO A GUIDARE
CON LE DITA DELLE LACRIME INCROCIATE ALLE TUE MANI

DICONO
DICONO TANTE COSE SU DI NOI
DICONO CHE OGNI VOLTA CI SI GUARDA PER VOLARE VIA COL VENTO E LE NUVOLE

E NOI
NOI
RESTIAMO A GUIDARE
CON LE DITA DELLE LACRIME INCROCIATE ALLE TUE MANI

La Notte - Testo

CAMMINO PER LA STRADA COL DIARIO IN MANO ED UNA PENNA DESCRIVO L’ORIZZONTE COME RUGIADA CHE GOCCIOLA LONTANO SOPRA IL CIELO OLTRE LA SCRIVANIA LA TAZZA DI CAFFÈ SI SVUOTA E TUTTO QUEL CHE HO E QUEL CHE HO PERSO ORMAI TORNERÀ COME COL VENTO ANCORA

MA MI PERDO SOLO QUANDO MI STRINGI COME SE FOSSI L’ULTIMA CANDELA A NON SAPER VOLARE ORA APRIMI LA MANO E SCRIVIMI
LA NOTTE SULLE DITA DELLE MANI STELLA PER STELLA, LUCE PER LUCE
I TUOI OCCHI PER I MIEI
I TUOI OCCHI PER I MIEI

È BELLO VIVERE SENZA DOVERE SPIEGARSI COME GIRA IL MONDO ATTORNO A NOI
È BELLO CAMMINARE SENZA SAPERE, IN FONDO OGNI PETALO CHE PERDI NUOTERÀ NELL’INCHIOSTRO CHE VERSAI, LUI NUOTERÀ SEMPRE PIÙ IN PROFONDITÀ, LUI NUOTERÀ
MA MI PERDO SOLO QUANDO MI STRINGI COME SE FOSSI L’ULTIMA CANDELA A NON SAPER VOLARE ORA APRIMI LA MANO E SCRVIMI LA NOTTE SULLE DITA DELLE MANI

MA MI PERDO SOLO QUANDO MI STRINGI COME SE FOSSI L’ULTIMA CANDELA A NON SAPER VOLARE ORA APRIMI LA MANO E SCRIVIMI
LA NOTTE SULLE DITA DELLE MANI STELLA PER STELLA, LUCE PER LUCE
I TUOI OCCHI PER I MIEI
I TUOI OCCHI PER I MIEI

LA NOTTE MI SCRIVE OGNI GIORNO, MI CHIEDE “SEI DAVVERO QUI?” LA NOTTE MI PARLA OGNI GIORNO, MI CHIEDE “SEI DAVVERO QUI?” RISPONDI, RISPONDI, TI PREGO RISPONDI

MA MI PERDO SOLO QUANDO MI STRINGI COME SE FOSSI L’ULTIMA CANDELA A NON SAPER VOLARE ORA APRIMI LA MANO E SCRIVIMI
LA NOTTE SULLE DITA DELLE MANI STELLA PER STELLA, LUCE PER LUCE
I TUOI OCCHI PER I MIEI
I TUOI OCCHI PER I MIEI

Perla - Testo

CONTARE I SECONDI SULLE DITA CONTARE LE ORE IL SABATO SENTIRE IL PROFUMO DELLE ROSE SCIVOLARMI ADDOSSO
MI PUNGE SAI MA NON FA MALE VIVERE I GIORNI A METÀ
VIVO LA NOTTE SENZA SONNO CONTANDO I SOGNI SOTTO AL CUSCINO

NON DIMENTICO LE STRADE CHE HO PERCORSO INSIEME A TE OVUNQUE VADA MI RICORDO LE TUE LABBRA IN UN ANELLO

LO TENGO

LO TENGO
HO PERMESSO DI CADERE DAL TRAMONTO ALL’AURORA
E NONOSTANTE TUTTO IO CONTINUERÒ A VOLERTI BENE LA MATTINA MI SUSSURRA “NON FA FREDDO, NON TREMARE”

CONTARE I SECONDI SULLE DITA IO CI PROVO MA NON RICORDO COSA VUOL DIRE PERDERSI
IN UN MARE DIPINTO SULLA LUNA MI BAGNA SAI MA NON FA MALE VIVERE I GIORNI A METÀ
VIVO LA NOTTE SENZA BUIO
LO TENGO STRETTO IN FIANCO A ME

NON DIMENTICO LE STRADE CHE CON TE NON SO SPIEGARE OVUNQUE VADA MI RICORDO LE TUE LABBRA IN UN ANELLO

LO TENGO

LO TENGO
HO PERMESSO DI CADERE DAL TRAMONTO ALL’AURORA
E NONOSTANTE TUTTO IO CONTINUERÒ A VOLERTI BENE LA MATTINA MI SUSSURRA “NON FA FREDDO, NON TREMARE” IO CONTINUERÒ, CONTINUERÒ A VOLERTI BENE

TI VOGLIO BENE

Spotify iTunes Amazon Google Play

dia – ep

Artist :
Title : DIA
Release Date : January 29, 2019
Label :
Catalog ref. : 8100096100041
Format : Digital Download

Vin Martin, 18 anni, nato a Venezia. Scrive, canta, suona, arrangia e produce i suoi brani scritti in italiano, il cui genere unisce le sue influenze pop inglesi con il cantautorato italiano.
Scriva la sua prima canzone a 8 anni e per anni continua a scrivere in inglese. A 13 anni scrive la sua prima canzone in italiano “Settembre” e comincia il suo progetto da solista. A 16 anni pubblica il suo primo singolo “Semplice” su tutti gli store online di streaming musicale; a 17 registra autonomamente e pubblica il suo primo EP “Luna”; lo stesso anno partecipa ad Emergenza Festival e si classifica secondo in Italia.
I suoi punti di riferimento sono Ed Sheeran, The 1975, Ivano Fossati, Denoise, Francesco De Gregori, Lauv, Prince, Peter Gabriel e Chase Atlantic.
Il 28 Gennaio 2019 esce con Krishna Music Group il suo nuovo Ep “DIA”, il singolo estratto è “LA NOTTE”.
E’ attualmente in produzione il suo terzo EP quindi…. #StayTuned !!